Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e la raccolta di dati statistici in forma aggregata. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la cookie policy, continuando a navigare o cliccando su un qualsiasi elemento della pagina acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

CSEF - Center for Studies in Economics and Finance

Mobilità sociale e divari territoriali

18 May
by Giovanni Pica, Corriere del Mezzogiorno e lavoce.info

L’idea di mobilità sociale è generalmente associata all’idea di uguaglianza delle opportunità. Una società più mobile è una società nella quale anche chi parte da una condizione relativamente svantaggiata ha la possibilità di emergere; ed è quindi considerata una società più giusta
READ MORE
L’Italia dei parti cesarei

12 May
by Annalisa Scognamiglio, lavoce.info e Corriere del Mezzogiorno

In Italia quasi quattro parti su dieci sono effettuati con un taglio cesareo. I numeri variano molto da provincia a provincia, ma al Sud si concentrano le percentuali più alte. Le possibili cause del costante aumento e le misure per limitare la pratica ai soli casi di effettiva necessità clinica.
READ MORE
Regolamentazione della prostituzione? Un commento alla proposta di legge

8 May
by Francesco Flaviano Russo, lavoce.info e Corriere del Mezzogiorno

Il Senato discuterà presto un disegno di legge bipartisan sulla regolamentazione della prostituzione. Le novità contenute nella proposta di riforma, che dovrebbe sostituire la legge Merlin del 1958, sono: una procedura amministrativa di autorizzazione, l’individuazione di aree di esercizio (“zoning”), l’obbligo del preservativo, i controlli sanitari, il pagamento delle tasse e dei contributi sociali e la previsione di un percorso assistito di uscita.
READ MORE
Grandi opere appalti e corruzione

4 May
by Immacolata Marino, Corriere del Mezzogiorno

Grandi opere e ritardi, appalti e corruzione, enti pubblici e “cricche”, politici e faccendieri. Quando si parla di infrastrutture in Italia si pensa spesso alle tangenti, alle lotte di poteri forti per accaparrarsi i cantieri, a quelle cattedrali nel deserto che, in molti casi, restano incompiute e abbandonate al loro destino.
READ MORE